Miami (Florida) – Il sogno americano continua per RP Motorsport. Dopo una prima stagione portata a termine con ottimi risultati e due vittorie nel Pro Mazda Championship, la scuderia diretta da Fabio Pampado sarà infatti al via del rinnovato Indy Pro 2000, campionato propedeutico della prestigiosa Indycar Series.

Un’avventura ricca di fascino che il team italiano affronterà con il consueto carico di entusiasmo e ambizione, in una stagione che si svolgerà sull’arco di nove appuntamenti per un totale di sedici gare, in programma su alcuni dei più prestigiosi autodromi degli Stati Uniti.

Al volante delle Tatuus PM-18 spinte dal propulsore Mazda MZR 2.0, RP Motorsport schiererà in occasione del round inaugurale di St. Petersburg (9-9-10 marzo) una line-up completamente rinnovata. A difendere i colori del team piacentino per la stagione 2019 ci sarà la giovane promessa statunitense Kyle Kirkwood, 20enne originario di Jupiler (Florida) e reduce da un’annata trionfale che lo ha visto imporsi nello USF 2000 Championship e Damiano Fioravanti, 22enne originario di Roma che tornerà così a vestire i colori del team dopo le precedenti esperienze in Euroformula Open e World Series Formula V8 3.5.

A supporto del team corse lo storico sponsor Epicuro, prestigioso brand vinicolo e l‘agenzia di comunicazione new media Bewow Group diretta dal filmmaker Marco Carlucci che ne curerà i contenuti audiovisivi e gli eventi di degustazione creando un affascinante connubbio tra racing sport e wine tasting.

Per seguire tutte le attività del team è possibile consultare i canali Social (Facebook, Twitter e Instagram), mentre per ulteriori informazioni è disponibile il sito www.rpmotorsportracing.com